Formazione on line con E-ducation
14 marzo 2018
Pizza Luigi
Pizza Luigi, un’eccellenza italiana che ha scelto Keyin
9 aprile 2018

Cosa sono i Chatbot: assistenti virtuali per i tuoi clienti

Chatbot assistenti virtuali

Cosa sono i chatbot

Avete presente quando scrivete ad un’azienda su messenger e questa vi risponde immediatamente? Il vostro pensiero è sicuramente “Wow che efficienza!”

Beh, dietro tanta efficienza la maggior parte delle volte non c’è una persona seduta 24 ore su 24 davanti al pc ad attendere di essere contattata. A rispondere è un chatbot, cioè un robot che soddisfa le vostre richieste.

I chatbot sono conversazioni tra uomo e macchina, dove questa è stata programmata con alcuni algoritmi per risolvere le varie problematiche che possono presentarsi al cliente, oppure per aiutarlo a scegliere un determinato servizio. Attraverso il riconoscimento di alcune parole chiave, il bot è in grado di guidare l’utente fino alla risoluzione del problema, alla scelta del servizio o all’acquisto del prodotto.

Tipi di Chatbot

Esistono diversi tipi di chatbot, a seconda del ruolo per cui sono programmati:

  1. Commerce bots: chatbot che consentono ai clienti di navigare, selezionare e acquistare i prodotti senza mai lasciare la finestra di messenger.
  2. Customer service bots: chatbot sempre attivo 24 ore su 24 pronto a rispondere alle richieste e ai reclami degli utenti.
  3. Content bots: chatbot che consentono agli utenti di ottenere notizie personalizzate da un feed, offrendo informazioni tempestive e avvisi su argomenti di loro scelta.

Chatbot per le aziende

Ma perché un’azienda dovrebbe scegliere di farsi sviluppare un chatbot dalla nostra web agency? I servizi che un bot può offrire ad un’azienda sono pressoché infiniti. Si va dal customer care alla diffusione di offerte e promozioni o notizie, dal supporto di acquisti su e-commerce a quello di attivazione di nuovi servizi. Il tutto essendo attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in completa autonomia e indipendenza. Come se tutto questo non bastasse, il chatbot registra e conserva le conversazioni, che possono quindi essere sfruttate dall’azienda per tracciare interessi, preferenze, età e gusti dei propri clienti.

Ma non è ancora tutto qui. Il vero motivo per cui un’azienda dovrebbe avere un chatbot è che i loro messaggi hanno un tasso di apertura dell’80%, contro il 20% delle classiche email, ed una percentuale di click 10 volte più alta.

I chatbot di Keyin

Keyin sviluppa chatbot per:

  • Facebook Messenger
  • Campagne pubblicitarie
  • App
  • Siti web
  • Gaming

Se vuoi saperne di più vieni a scoprire come i nostri robottini parlanti possono migliorare la tua attività. Clicca qui .