Il glossario del social media marketing dalla A alla Z
17 novembre 2017
LB Rent - noleggio luci per eventi
LB Rent, noleggio luci per eventi: nasce il nuovo sito
14 marzo 2018

Come scegliere interessi e pubblico per una Facebook Ads

Interessi e pubblico per Facebook Ads

Keyin web agency Roma ti aiuta a selezionare il target.

Sei alle prese con una Facebook ads e non sai come scegliere gli interessi del tuo pubblico?

Oggi ci occuperemo di un argomento che sta particolarmente a cuore a tutti coloro che lavorano su Facebook e hanno bisogno di sapere come preparare la sponsorizzata perfetta.

Partiamo da una verità: non esiste una regola precisa da seguire per creare interessi e pubblico per la tua Facebook Ads.

Non esiste perchè non esistono dei parametri dati da Facebook che spiegano come creare il post perfetto da sponsorizzare e perchè è evidente che molto dipende dalla nostra creatività, dalla nostra inventiva, da come si comporteranno i nostri utenti e da come parleremo a loro.

Di fatto, però, ci sono degli accorgimenti per poter rendere la tua campagna Facebook più performante possibile ed ottenere più conversioni ed interazioni al minor prezzo possibile.

Facebook, infatti, offre diverse opzioni per raggiungere i tuoi clienti potenziali ed intercettarli per creare conversioni al tuo sito web o interazioni con il post.

COME FUNZIONANO GLI INTERESSI DI FACEBOOK

Il social più famoso al mondo tende a profilare tutti i suoi utenti studiando i loro comportamenti e le loro abitudini giornaliere. In particolare il tuo profilo personale viene collegato ad un interesse ogni volta che:

  • Diventi fan di una pagina
  • Metti like ad un post su un determinato argomento
  • Partecipi a discussioni in gruppi
  • Usi nel tuo profilo determinate Keyword
  • Fai una ricerca particolare
  • Condividi un contenuto
  • Aggiorni le informazioni sul tuo profilo

Allo stesso tempo è evidente che questa potrebbe essere un’arma a doppio taglio quando si va a scegliere i probabili interessi delle nostre personas per creare una sponsorizzata su Facebook.

Pensaci bene:

quante volte un amico ti ha chiesto di mettere like sulla sua pagina Facebook?
O hai pubblicato sulla tua bacheca (o in quella di un’altra persona) un contenuto che magari non ti rispecchia totalmente?

Per farti capire quanto questo sia vero ti invitiamo a guardare le tue impostazione sulle preferenze.
Quante ne trovi di cui manco ti ricordavi?
Ecco, Facebook si fa un’idea di te anche sulla base di quelle, quindi puoi solo immaginare quanto (a volte) possano essere discostanti dalla realtà.

Ma ora passiamo più allo specifico e iniziamo a capire come impostare il pubblico per l nostra campagna sponsorizzata su Facebook.

COME DEFINIRE IL PUBBLICO DELLE MIE INSERZIONI FACEBOOK ADS?

Se sei alle prime armi non ti preoccupare, è molto più semplice di quello che pensi.

Il primo step è accedere alla pagina per la creazione delle inserzioni, cliccare su “Crea Inserzione” e selezionare il nostro obiettivo, che può essere:

  • Notorietà del brand
  • Copertura
  • Ottenere visualizzazioni
  • Generare interazioni
  • Far installare l’app
  • Generare contatti
  • Ricevere messaggi
  • Aumentare le visite del sito web
  • Vendere i prodotti sul catalogo

Dopo aver fatto questo è arrivato il momento di impostare i contenuti creativi che vuoi sponsorizzare (testo, immagini, video, link ecc.) ed il budget che vuoi impiegare. Non dimenticare che Facebook ads funziona come un’asta, il che vuol dire che se sono già presenti tante sponsorizzate su un determinato argomento, sarà più difficile ottenere molti risultati se non con un budget alto e la scelta dei giusti interessi  del giusto pubblico.

È quindi arrivato il momento più importante dell’impostazione della tua Facebook Ads: la scelta degli interessi e del pubblico.

COME SCEGLIERE GLI INTERESSI IL PUBBLICO GIUSTI PER LA TUA FACEBOOK ADS

Una volta compreso che non è facile intercettare il giusto pubblico per il nostro post, possiamo introdurre il concetto di interessi generici e interessi specifici.

Come per tutto, infatti, è possibile trovare keyword che trattano temi più ampi (che, quindi, corrispondono agli interessi di tante persone) e temi più specifici (che probabilmente avranno un pubblico più ristretto).

Di fatto bisogna stare attenti a questa distinzione: trovare keyword con vasto pubblico aumenterà la portata della vostra sponsorizzata, ma alimenterà il rischio di rivolgersi ad utenti che non hanno alcun interesse in ciò che vogliamo mostrargli.

Qual è quindi il pubblico migliore per la mia sponsorizzata Facebook?

Se ad esempio il negozio di cui curiamo la comunicazione online è una pasticceria, probabilmente l’interesse “cibo e bevande”, che per Facebook è un interesse condiviso da milioni e milioni di persone, sarà un po’ troppo ampio, rischiando di non ottenere conversioni e interazione ma solo di infastidire i nostri utenti.

TIENI SEMPRE PRESENTE I TUOI OBIETTIVI

Come detto all’inizio, non esiste l’impostazione perfetta per le sponsorizzate su Facebook.
Ma è fondamentale che tenga sempre conto dell’obiettivo per cui hai deciso di dare i tuoi soldi a Facebook.

Non hai un obiettivo preciso?

Pensaci bene e poi torna. Perchè senza sapere cosa vuoi non solo perderai tempo, ma butterai anche inutilmente soldi che potresti impiegare in altre attività.

Ovviamente ciò che abbiamo detto fino ad ora sono regole fondamentali da seguire quando si attiva una sponsorizzata Facebook, ma avrete capito da soli che non è possibile spiegarvi tutto ciò che c’è da sapere in un semplice articolo.

Vuoi saperne di più?

I social media manager di Keyin sono pronti a rispondere alle tue domande e a mostrarti i corsi di formazione che organizziamo periodicamente sull’universo social.